Linea Cortesia Biodegradabile

Set cortesia alberghi e B&B: perché preferire le alternative ecosostenibili
Cortesia Ecosostenibile
Lo Stato della California ha deciso di mettere al bando le linee di cortesia offerte dalle strutture ricettive locali ai propri clienti.
L’ordinanza, recentemente approvata dal Governatore della California Gavin Newsom, prevede infatti che a partire dal 2023 non vengano più offerti shampoo o altri detergenti posti all’interno di bottigliette in plastica.
I set di cortesia sono stati infatti inclusi tra gli oggetti che dovranno essere eliminati per ridurre l’inquinamento ambientale. La scadenza al 2023 sarà valida per tutte le strutture con più di 50 camere, mentre per quelle più piccole si partirà dal 2024.
Dopo il 2024 Hotel e B&B saranno costretti a pagare una multa da 500 dollari in caso di prima violazione. Ogni infrazione successiva costerà invece 2000 dollari.
Un’iniziativa, questa, che potrebbe presto essere applicata anche nello Stato di New York, proposta dal senatore Todd Kaminsky.

Sempre meno linee di cortesia negli alberghi

Una decisione importante, portata avanti anche da alcune grandi catene alberghiere di fama mondiale, le quali si dichiarano pronte ad eliminare dalle loro camere i prodotti monouso come le bustine di shampoo, nonostante siano diventati dei veri e propri souvenir amati dai viaggiatori di tutto il mondo.
Il motivo principale è la questione ambientale: l’utilizzo di dispenser da parete o di prodotti ecosostenibili aiuterebbe a combattere l’eccessivo utilizzo della plastica. Confezionare i prodotti in piccoli contenitori ne genera, infatti, una sovrapproduzione.
L’ultimo a dire addio agli shampoo monodose nelle camere è Hyatt Hotels Corporation, grande catena alberghiera, che eliminerà la linea di cortesia negli 875 hotel di sua proprietà entro il 2021.
Anche le catene Marriott ed InterContinental Hotels Group, che include i marchi di hotel Holiday Inn e Kimpton, hanno preso la decisione di eliminare a breve i set di cortesia dalle stanze dei loro hotel: i prodotti per il bagno saranno infatti collocati in dispenser più grandi con l’obiettivo di ridurre i rifiuti in plastica.

Rispetto per l’ambiente e attenzione verso gli ospiti

La mossa degli hotel, dunque, sembra essere volta alla sostenibilità, ma anche all’esigenza di adattarsi ad una nuova tipologia di clientela, sempre più attenta alla tutela dell’ambiente. Secondo Chekitan Dev, professore di marketing e branding alla School of Hotel Administration della Cornell University, con il passaggio del tipico ospite d’albergo dalla generazione boomer a millennial, le preoccupazioni ambientali sono entrate nella top-ten degli “indispensabili” durante la permanenza in albergo.
Per questi motivi i dispenser doccia per shampoo, balsamo e bagnoschiuma stanno facendo la loro comparsa in sempre più numerosi hotel e Bed & Breakfast.

Una scelta che porta numerosi vantaggi

Sostituire i set di cortesia per alberghi e B&B con i dispenser garantisce anche un notevole risparmio, riducendo i costi di manutenzione. Spesso, infatti, i tappi dei flaconcini finiscono accidentalmente negli scarichi intasando i tubi dell’impianto idraulico.
Il sistema dei dispenser è particolarmente apprezzato dagli albergatori per altri fattori importanti, come il risparmio di tempo nella gestione del rifornimento dei prodotti cortesia e la riduzione in modo significativo della quantità di rifiuti che la struttura ricettiva si trova a smaltire quotidianamente, con un impatto positivo anche sul lavoro del personale. Chi già utilizza questa tipologia di forniture per alberghi e B&B può confermare che l’utilizzo dei dispenser abbrevia anche le procedure di gestione del rifornimento, con un risparmio di tempo notevole.
La scelta di eliminare la linea di cortesia dagli hotel e B&B rende più contenti anche i clienti, che spesso si lamentano della scarsa quantità di prodotto all’interno delle bustine monouso. Con i dispenser, invece, si può utilizzare la quantità di prodotto che si desidera, senza esser costretti a portarsi shampoo e gel doccia da casa.
Esistono numerose alternative plastic free, come lo shampoodoccia solido per corpo e capelli, che si scarta come una saponetta. Un prodotto pratico e di alta qualità, 100% made in Italy, utilizzabile anche come sapone per le mani e composto da numerosi estratti naturali, che apportano molti benefici sia al corpo che ai capelli.
Gestire una struttura ricettiva, oggi, significa dover rispettare le nuove normative contro l’uso della plastica adeguandosi al più presto e fare scelte ecosostenibili per contenere gli sprechi.
Impegnarsi, abbracciando la causa della sostenibilità, contribuisce, inoltre, a sensibilizzare gli ospiti sia nell’evitare lo spreco di materiali sia per quanto riguarda il rispetto del territorio circostante, impegnandosi a favore della sostenibilità turistica.
09 Gennaio 2020 | News
Filtra per anno